Europastry

  • Anno: 2022
  • Location: Barcellona, Spagna
  • Prodotto:ARCHISONIC® e Acoustic Pulp
  • Brand: Impact Acoustic e BAUX

Progetto di acustica sostenibile con i pannelli ARCHISONIC e Acoustic Pulp

Il progetto realizzato nella sede degli uffici amministrativi di Europastry si può definire un vero e proprio progetto di acustica sostenibile grazie all’utilizzo di prodotti acustici ecosostenibili come i pannelli ARCHISONIC a soffitto e a parete, e i pannelli Acoustic Pulp di BAUX come rivestimento della sala riunioni.

Europastry è un’azienda leader nel settore della panificazione da oltre 30 anni e offre la sua esperienza a più di 80 paesi in tutto il mondo grazie ai vari stabilimenti e uffici vendita.

La sua forza sono i valori sui quali si fonda, tra i quali la sostenibilità ambientale e l’innovazione.

La scelta dei prodotti firmati Impact Acoustic e BAUX è stata, si può dire, naturale, proprio perché la filosofia produttiva di queste due aziende risponde ai requisiti di sperimentazione e sostenibilità.

Nello spazio openspace degli uffici di Europastry era necessario un intervento di acustica sostenibile che migliorasse la sonorità degli ambienti attraverso il raggiungimento di un buon assorbimento e comfort acustico e che, al tempo stesso, rispettasse lo stile minimalista degli ambienti e il colore bianco delle superfici.

I prodotti ARCHISONIC di Impact Acoustic e Acoustic Pulp di BAUX sono risultati i più idonei grazie alle loro eccellenti qualità tecniche ed estetiche, che permettono di valorizzare acusticamente ed esteticamente gli spazi in cui si trovano.

I primi, pannelli in feltro di poliestere riciclato, sono ottimi assorbitori acustici; i secondi, pannelli al 100% a base biologica, riciclabile e biodegradabile, presentano un potere fonoassorbente ottimale grazie ai materiali naturali di cui sono realizzati.

Sono stati, così, installati sia parete che a soffitto i pannelli ARCHISONIC, assumendo quasi le sembianze di una seconda pelle grazie al colore bianco e creando un effetto di mimetizzazione con i muri.

I pannelli Acoustic Pulp sono stati usati, invece, per rivestire acusticamente ed esteticamente le pareti della sala riunioni, generando un vero e proprio spazio isolato, quasi asettico, la cui originalità è data dalla texture dei pannelli.

Il progetto per Europastry è un esempio di acustica sostenibile, dove la combinazione di due prodotti eco-friendly al 100% hanno rispettato e tradotto visivamente e acusticamente i valori dell’azienda stessa.

Per richiedere un preventivo e avere maggiori informazioni sui seguenti prodotti: