Base logistica

Anno: 2022
Location: Pescara
Prodotto: pannelli in fibra di poliestere JustFiber
Brand: Acoustic Lab

Come ridurre il rumore in una base logistica

Il rumore in una base logistica e, in generale, in tutti gli spazi industriali di grandi dimensioni lo si può definire un vero e proprio problema di inquinamento acustico.

Il funzionamento e movimento dei macchinari, il carico e scarico delle merci, in entrata ed uscita, generano un continuo riverbero e portano alla diffusione di un rumore di sottofondo che, non solo inquina l’ambiente a livello sonoro, ma disturba quotidianamente l’operato dei lavoratori.

In questi casi risulta necessario un intervento acustico che riduca e gestisca al meglio il riverbero e l’eco che si moltiplicano in questi ambienti, attraverso l’installazione di superfici capaci di catturarli e di ridurne l’intensità, raggiungendo, così, un buon livello di comfort acustico.

Il progetto per un grande stabilimento dedicato al deposito e alla distribuzione delle merci in provincia di Pescara rappresenta un esempio perfetto di come è stato gestito e risolto il problema legato al rumore in una base logistica.

Le ampie metrature da coprire, le frequenze sonore da assorbire, il riverbero da ridurre e uno stile architettonico industriale hanno portato alla scelta di utilizzare pannelli dalle performances tecniche eccellenti.

In questo progetto sono stati installati i pannelli JustiFiber di Acoustic Lab in fibra di poliestere riciclata e riciclabile, un prodotto semplice ed economico, ma straordinario dal punto di vista delle qualità acustiche.

Sono stati scelti i pannelli JustFiber di forma esagonale sospesi a soffitto, che hanno dato vita ad un vero e proprio controsoffitto capace di assorbire e attutire tutte le riflessioni sonore e rumori provenienti dalle varie attività di stoccaggio.

I pannelli JustFiber sono proprio indicati per progetti dalle ampie volumetrie, dove è necessario installare un’ingente quantità di materiale acustico economico con notevoli performances acustiche.

Si tratta di pannelli in fibra di poliestere che presentano una struttura semirigida dello spessore di 40 mm che consente di assorbire al meglio le frequenze sonore riducendo, così, il riverbero negli ambienti.

Nella base logistica di Pescara i pannelli di colore bianco e di forma esagonale hanno ricoperto un’intera navata dando un’impronta estetica originale allo spazio e rappresentando un importante esempio di come migliorare l’acustica nei centri logistici.

Per richiedere un preventivo e avere maggiori informazioni sui seguenti prodotti: