Pannelli D+

Lame acustiche D+

Oggigiorno i fruitori di uno spazio sono diventati più esigenti e si aspettano sempre più spesso di incontrare luoghi nei quali il comfort acustico sia associato ad un comfort, cosiddetto, “visivo”, ovvero che presentino anche un ambiente gradevole all’udito.

Affrontare e risolvere le problematiche legate all’inquinamento acustico negli spazi interni di piccole e grandi dimensioni è una questione oramai all’ordine del giorno, in quanto si è più attenti al benessere psicofisico delle persone e a come quest’ultimo dipenda anche dalle condizioni ambientali e acustiche di un luogo.

Ciò che può accadere negli spazi ad uso collettivo e in quelli destinati ad accogliere un ingente numero di persone, come ad esempio auditorium, aule di università, sale conferenze, uffici e qualsiasi altro luogo ricreativo, è assistere ad una sovrapposizione di suoni e rumori non permettendo, così, di godere di un’acustica corretta e valorizzando solo la parte estetica. Altre volte, invece, si assiste al caso contrario/opposto, ovvero ad una progettazione acustica che tralascia/mette da parte però la componente estetica, altrettanto fondamentale.

Lame acustiche parete fonoassorbente

Galleria immagini

Caratteristiche principali

Il sistema di lame acustiche D+ di Decustik si rivela il giusto punto d’incontro fra l’esigenza tecnica e quella decorativa. Il loro design attrattivo, elegante ed attuale è adatto a trattamenti acustici che richiedono un alto coefficiente di assorbimento acustico ed un’estetica eccellente.

I pannelli D+ sono progettati per migliorare le prestazioni acustiche e controllare il tempo di riverbero degli ambienti interni di uffici, sale riunioni e sale conferenze, ristoranti, auditorium, aule universitarie.

Le lame acustiche D+ in legno sono costituite da una superficie dogata a vista e una forata sul retro; l’accurata lavorazione dei pannelli e la scelta delle migliori essenze del legno apportano un valore addizionale alle superfici su cui vengono applicati, donando loro un aspetto altamente decorativo e offrendo allo sguardo un forte impatto visivo.

Viene offerta al cliente la possibilità di scegliere il pannello più adatto alle proprie esigenze tecniche e di design architettonico, permettendo un’eccellente correzione acustica insieme ad un alto livello estetico, attraverso varie tipologie della gamma di pannelli D+ che si differenziano fra loro in base alla diversa dimensione dei fori, allo spazio fra due fori e alla differente percentuale di superficie forata.

I pannelli in legno fresato D+ sono applicabili a parete e soffitto e sono compatibili ai principali sistemi di fissaggio esistenti sul mercato.

I pannelli D+ offrono un’eccellente correzione acustica insieme ad un alto livello estetico.

I pannelli acustici in legno D+ possono essere installati a parete e a soffitto. I sistemi di montaggio a soffitto possono essere, in base al tipo di fissaggio, ispezionabili e non ispezionabili. Proponiamo varie possibilità di montaggio dei pannelli su montanti in legno o profili omega, con l’aggiunta di clips, o direttamente sulla struttura:

  • A parete: i bordi fresati dei pannelli sono meccanizzati per un fissaggio invisibile ad incastro (sistema non ispezionabile).
  • A soffitto: i pannelli sono ideali anche come controsoffitto per la loro adattabilità a tutti i sistemi e profili di fissaggio esistenti sul mercato. Si utilizzano profili di montaggio modulare tipo T24 in acciaio. I bordi dei pannelli sono meccanizzati per un fissaggio a vista ispezionabile o per un fissaggio invisibile ad incastro non ispezionabile. Per raggiungere un coefficiente di assorbimento acustico ottimale è necessario prevedere uno spazio di almeno 30/c40 mm tra la parete ed il retro dei pannelli fresati per l’inserimento di un materassino in fibra minerale o di poliestere con una densità di 30-40 kg/m3.

I pannelli acustici in legno D+ possono offrire un risultato decorativo ancora più personalizzato. E’ possibile riprodurre immagini e motivi personalizzati, modificando la dimensione dei fori della fresatura e la distanza fra essi.

Decustik propone, inoltre, altri pannelli acustici in legno:

  • Pannelli PAP, pannelli forati in legno, per maggiori informazioni e foto clicca qui.
  • Pannelli MICRO, pannelli in legno microforato, per maggiori informazioni e foto clicca qui.
  • Pannelli PAR, pannelli in legno asolato, per maggiori informazioni e foto clicca qui.
  • I pannelli acustici D+ sono realizzati in fibra di legno MDF standard o ignifugo. Le finiture superficiali dei nostri pannelli sono disponibili in un’ampia gamma di impiallacciature in legno naturale, verniciato o laccato RAL o NCS, in laminato HPL e in melamminico.
  • I pannelli D+ possono anche essere realizzati in MDF colorato in massa o in legno compensato.
  • Disponiamo di una serie di accessori per migliorare le finiture delle installazioni (pannelli decorativi, battiscopa, angolari, profili e bordi di finitura, etc.).

Parete e controsoffitto non ispezionabili:

  • Lunghezza della piastra: 2430 mm.
  • Modulazione della piastra: 128 mm.
  • Spessore (senza contare la camera posteriore): 16 mm, per applicazioni sia a parete che a soffitto.

Controsoffitto ispezionabile:

  • Lunghezza della piastra: 1200 mm.
  • Modulazione della piastra: 320 mm.
  • Spessore (senza contare la camera posteriore): 16 mm, per applicazioni sia a parete che a soffitto.

Parete

  • M² – Rivestimento verticale realizzato con pannelli acustici in legno fresato formato da lame in MDF monoblocco (Bs2-d0) e maschiatura per incastro a secco.
  • Rivestimento melaminico/essenza/laccato a scelta della D.L. di dimensioni 2430 x 128 x 16 mm. Modello AB1, lato a vista: fresatura 28/4; lato posteriore: foro Ø10 mm, passo 16 mm, con velo acustico posteriore; perforazione 7,57%.
  • Fissaggio a parete mediante clip di fissaggio e profili metallici a omega distanti 60 cm fissati alla parete esistente. Giunti di dilatazione ogni 7,5 metri lineari.
  • Nel plenum verrà collocato un materassino in fibra minerale di spessore 40 mm e 30 kg/m3.

Soffitto in lame

  • M² – Controsoffittatura realizzata con pannelli acustici in legno fresato formato da lame in MDF monoblocco (Bs2-d0) e maschiatura per incastro a secco.
  • Rivestimento melaminico/essenza/laccato a scelta della D.L. di dimensioni 2430 x 128 x 16 mm. Modello AB1, lato a vista: fresatura 28/4; lato posteriore: foro Ø10 mm, passo 16 mm, velo acustico posteriore; perforazione 7,57%.
  • Fissaggio a soffitto mediante clip di fissaggio tra lame acustiche e profili principali e secondari T24 distanti tra loro 60 cm e fissati al soffitto mediante sospensione rigida regolabile. Giunti di dilatazione ogni 7,5 metri lineari.
  • Nel plenum verrà collocato un materassino in fibra minerale di spessore 40 mm e 30 kg/m3.

Controsoffitto acustico

  • M² – Controsoffittatura realizzata con pannelli acustici in legno fresato, formato quadrotte ispezionabili in MDF monoblocco (Bs2-d0) con rivestimento melaminico/essenza/laccato a scelta della D.L.
  • Dimensioni 1200 x 320 x 16 mm. Modello AB1, lato a vista: fresatura 28/4; lato posteriore: foro Ø10 mm, passo 16 mm, velo acustico posteriore; perforazione 7,57%.
  • Fissaggio a soffitto mediante clip di fissaggio tra lame acustiche e profili principali e secondari T24 sospesi dal soffitto mediante sospensione rigida regolabile.
  • Nel plenum verrà collocato un materassino in fibra minerale di spessore 40 mm e 30 kg/m3.