Calcolo tempo di riverberazione

Calcolo del tempo di riverberazione
Wallace Clement Sabine (1868-1919), professore di fisica all’Università di Harvard, è stato il primo fisico ad occuparsi scientificamente dell’acustica.
Tutto ebbe inizio quando l’eco di 5 secondi dell’Aula di lettura del Fogg Art Museum di Harvard comprometteva completamente l’intellegibilità del parlato in questo prestigioso luogo di ascolto.

Sabine intuì che il problema era dovuto al volume dell’ambiente e alla tipologia delle superfici, che “mantenevano” eccessivamente l’energia sonora nell’aula.
Per effettuare i suoi test utilizzò un organo con un livello sonoro di 60 dB sopra il livello di percezione ed impiegò sé stesso come ascoltatore.
Attraverso rilevazioni cronografiche misurò la diminuzione del decadimento del suono dell’organo a seguito dell’introduzione delle imbottiture delle sedute con rivestimenti porosi fonoassorbenti.
Il decadimento del suono di una sorgente sonora di 60 dB sta alla base della definizione di Tempo di Riverberazione secondo Sabine.

Formula di Sabine:

TR60 = 0,161 * V / A

V = volume della stanza
A = Somma delle aree di assorbimento dei materiali presenti nella stanza

L’area di assorbimento di una superficie è determinata moltiplicando il coefficiente di assorbimento di un materiale espresso in Alfa per i metri quadrati del materiale stesso

Esempio di calcolo tempo di riverberazione:
Consideriamo una stanza di 50 metri quadrati ed alta 3 metri, con un volume quindi di 150 m3.
Calcolo della sommatoria di tutte le superfici fonoassorbenti:
Pavimento: 50m2 di moquette rasa, coefficiente alfa di 0,25 pari a 12,5 Aree di assorbimento equivalente;
Soffitto: 50 m2 di legno, coefficiente alfa di 0,12 pari a 6 Aree di assorbimento equivalente;
Pareti: 90 m2 di cemento, coefficiente alfa di 0,015 pari a 1,35 Aree di assorbimento equivalente
Sommatoria di tutte le superfici fonoassorbenti: 19,85

Tempo di riverberazione: 0,161*150/19,85 = 1,22 secondi.